«Nelle ultime 24 ore, 18 nuovi contagi. Attualmente siamo a 112 positivi attivi e 70 in sorveglianza sanitaria». Così Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana, torna sull’argomento contagi da Covid-19, che stanno tornando a salire. «La buona notizia – ha proseguito la fascia tricolore – è che registriamo 16 guariti. Sto effettuando anche un monitoraggio della situazione nelle varie platee scolastiche. Abbiamo 5 positivi alla scuola media statale San Giovanni Bosco – Summa Villa, 5 al Terzo Circolo Didattico e 3 nella platea scolastica del Liceo Scientifico. I casi sono già isolati, per alcuni si tratta di persone che arrivano da fuori città. Invito la popolazione al rispetto delle regole perché i rischi poi ricadono soprattutto su figli e anziani».

Anche il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, fornisce l’ultimo report relativo ai dati dei contagi: «Si segnala, purtroppo, un forte peggioramento, soprattutto tra i bambini fino a 12 anni.  Ad oggi, abbiamo 193 positivi in totale.  Dall’8/12/2021 al 16/12/2021 abbiamo registrato 134 nuovi positivi, di cui 62 nella fascia d’età 0 / 12 anni.  Si tratta di dati in forte incremento, che impongono la massima attenzione.  Vi invito ad attenervi rigorosamente all’uso delle mascherine, ad evitare luoghi al chiuso. A ricevere immediatamente la vaccinazione prevista per ogni fascia di età, che sia prima dose, seconda o richiamo, anche per i bambini da 5 ad 11 anni, che ora possono accedere ai centri vaccinali, come tutti, senza necessità di prenotazione alcuna».