Si assenta da casa per motivi di salute, va dai parenti in Irpinia e le occupano l’abitazione. La vittima e’ una prof novantenne: e’ successo, come riferisce Il Mattino, a Napoli. A denunciarlo, nel corso dell’omelia e’ un parroco. E’ successo in pieno centro citta’, vicino a piazza Plebiscito, in via Egiziaca a Pizzofalcone, proprio la strada evocata dai gialli di Maurizio De Giovanni. Chi e’ entrato nella sua casa ha provveduto a cambiare la serratura e rimosso gli arredi di proprieta’ dell’anziana. Dall’altare non ha taciuto, come riferisce il quotidiano, don Michele Pezzella, parroco della chiesa Immacolata a Pizzofalcone per il quale chi ha occupato quella casa “non e’ un vero cristiano”.

Il sacerdote ha spiegato di aver notato una certa assuefazione rispetto a un fenomeno cosi’ grave, anche perche’ non sarebbe il primo caso di un’occupazione abusiva proprio a Pizzofalcone.