Un terremoto di magnitudo 2.9 è avvenuto alle 10.32 di questa mattina nella zona dello Stretto di Messina vicino a Reggio Calabria. Secondo quanto riporta l’Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma è registrato a una profondità di 8 chilometri. Scossa avvertita dalla popolazione ma non ci sono danni a cose o persone vista la bassa intensità della magnitudo.

Ieri sera, invece, ancora bradisismo a Pozzuoli con il movimento avvertito da una parte della popolazione insieme all’ormai solito boato.