Gli agenti del Commissariato di Polizia di San Giuseppe Vesuviano, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Santa Maria la Scala un uomo sospetto. Una volta sceso da un’auto, si è allontanato verso un edificio ed è ritornato consegnando qualcosa ad una persona in cambio di denaro. L’uomo, poco dopo, ha ripreso la marcia in direzione di via Mattiulli ma è finito bloccato. Era in possesso di tre involucri contenenti 1,8 grammi circa di cocaina, una stecca di hashish del peso di circa 1,7 grammi e 270 euro. Inoltre, i poliziotti hanno effettuato un controllo presso la sua abitazione dove hanno rinvenuto 2 portiere di auto, 3 autoradio, un navigatore satellitare. E ancora altre 2 buste contenenti 100 grammi circa di cocaina e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Infine, nel garage in uso all’uomo, hanno rinvenuto un’autovettura risultata rubata lo scorso 29 ottobre a Somma Vesuviana e 5 motori di auto completi. A. A., 43enne di San Giuseppe Vesuviano, è finito arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per riciclaggio. Infine, il veicolo è riconsegnato al legittimo proprietario.