Sono finiti in carcere due incensurati di origini marocchine. Quando li hanno fermati in Via Vastola, Poggiomarino, avevano addosso alcuni oggetti appena rubati in un’autovettura in sosta. I due sono finiti in arresto, risponderanno di concorso in furto aggravato.
Tra i denunciati un 61enne di San Giuseppe Vesuviano beccato in strada nonostante la misura dei domiciliari gli imponesse di rimanere in casa. Denuncia scattata anche per un 36enne al quale era prescritto il divieto di dimora nella provincia di Napoli. Quando è stato identificato si trovava in Piazza Garibaldi, nel comune di San Giuseppe Vesuviano.

Un bilancio corposo quello stilato al termine del servizio di controllo del territorio svolto nel vesuviano dai Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata. 3 arrestati e 7 denunciati tra le centinaia di persone identificate. E poi decine di perquisizioni, posti di controllo e ispezioni alle attività commerciali.