“Secondo Save the Children un bambino su dieci in Campania vive in condizioni di povertà e il 14% dei bambini vive in condizioni di totale indigenza. Appena il 3,9% ha accesso alle scuole materne, mentre un giovane su tre dai 15 ai 29 anni non studia né lavora. Sono numeri che dovrebbero scuotere le coscienze e le menti di chi governa, anche perché non esiste solo la povertà economica, ma anche quella educativa e culturale. Il Comune di Ottaviano ha approvato in giunta una delibera per un progetto di assistenza psicologica agli alunni del territorio. Saranno indicati dalle scuole stesse”. Ad annunciarlo il sindaco Luca Capasso.

“Un team di esperti li accompagnerà lungo il percorso scolastico, aiutandoli a superare piccoli e grandi ostacoli. Peraltro acuiti dalla pandemia. Inoltre, abbiamo ricevuto oltre 16mila euro di fondi della Prefettura per attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di stupefacenti nei pressi delle scuole, perché l’educazione parte innanzitutto dalla garanzia di una scuola sicura. Non c’è futuro senza politiche di sostegno a bambini e giovani