Sono due gli avvisi pubblicati sull’Albo pretorio del Comune di Pompei per l’affidamento di due beni confiscati alla camorra. Si tratta di un terreno e di un appartamento. Il primo in via Ponte Izzo, il secondo in via Sant’Abbondio, al fabbricato 5 del Parco Maria.
La procedura è finalizzata all’individuazione di enti No Profit a cui concedere il bene, a titolo gratuito, con atto di concessione amministrativa. Il bene è costituito da un unico lotto di terreno di circa 9.403 mq ricadente in zona E (Zona agricola normale). La durata della concessione è di 9 anni, rinnovabili però per altrettanti anni. Possono avanzare richiesta di concessione i seguenti soggetti: comunità, enti, associazioni culturali, di volontariato, cooperative sociali, comunità terapeutiche e centri di recupero e cura di tossicodipendenti.
La richiesta di concessione (allegata all’avviso https://bit.ly/3cge6J4) deve essere compilata, in carta semplice, firmata dal legale rappresentante e indirizzata al Sindaco del Comune di Pompei. La richiesta va presentata al protocollo generale dell’Ente entro e non oltre il 30.11.2021.
Così come previsto dal regolamento, le istanze, la documentazione e le proposte progettuali saranno valutate dalla Commissione sulla base di una valutazione comparativa delle ipotesi progettuali.

Pubblico interesse

Le proposte dovranno rispondere all’interesse pubblico e alle finalità previste dalla normativa, dal Regolamento comunale e dall’Avviso Pubblico. Devono quindi essere finalizzate, esclusivamente, al miglioramento ed allo sviluppo dei beni conformemente alle prescrizioni del relativo decreto di destinazione dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e. confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC). L’Amministrazione terrà inoltre conto, inoltre della struttura e della condizione organizzativa ed economica, dell’esperienza posseduta dal soggetto richiedente con riferimento all’attività per lo svolgimento della quale, viene richiesta l’assegnazione del bene. L’esperienza richiesta e valutata è quella dell’ultimo triennio.

Oggetto dell’avviso è la procedura, rivolta a soggetti privati cui locare, per uso di civile abitazione, l’immobile sito in località S. Abbondio — Parco Maria, fabbricato 5 confiscato alla criminalità organizzata e assegnato al Comune di Pompei quale patrimonio indisponibile e non utilizzato per fini istituzionali.
L’immobile oggetto di locazione è costituito da: appartamento al Terzo Piano di circa 125 mq oltre 19 mq di balconi; Terrazzo di copertura pertinenziale di circa 144 mq e ripostiglio di 7 mq più garage pertinenziale di 35 mq.
Il canone mensile di locazione, posto a base di gara, è pari ad E 994,17 che sarà soggetto a rivalutazione ISTAT a partire dal secondo anno di locazione e dovrà essere corrisposto anticipatamente in 12 rate mensili.

Durata

È previsto un deposito cauzionale pari volte il canone di aggiudicazione all’atto della firma del contratto di affitto. L’immobile viene locato nello stato di fatto e di diritto in cui attualmente si trova, con le servitù attive e passive, apparenti e non, accessori, pertinenze e diritti di qualsiasi sorta. La durata dell’affitto è di 4 anni a decorrere dalla data di stipula del relativo contratto, rinnovabile una sola volta per uguale periodo. Lo stato di manutenzione dell’immobile è quello risultante alla data di consegna dello stesso, senza che possano essere sollevate eccezioni o riserve. E’ vietata ancora ogni variazione d’uso, nonché la sublocazione a terzi, non espressamente autorizzata dal Comune.
Requisiti
Sono ammessi a partecipare le persone fisiche in possesso della piena capacità di agire. Costituisce causa di esclusione l’esistenza di contenziosi, di qualsiasi tipo e natura con l’Amministrazione Comunale o con altri Enti della Pubblica Amministrazione e l’aver riportato condanne, con sentenza passata in giudicato, che comportino la perdita della capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione.
Per partecipare alla gara, gli interessati dovranno far pervenire, tramite servizio postale raccomandato A/R., consegna a mano all’Ufficio protocollo del Comune ovvero mediante agenzia di recapito, apposito plico indirizzato al Comune di Pompei, Piazza Bartolo Longo, 36 —80045 Pompei (NA), entro e non oltre le ore 9.00 del giorno 30/11/2021, a pena di esclusione. Ulteriori informazioni al link https://bit.ly/3Fj6Uso