Un uomo denunciato a piede libero a Poggiomarino, in provincia di Napoli, per violazioni ambientali e lavoro nero. Secondo quanto accertato dai carabinieri della locale caserma il titolare dell’officina meccanica ha smaltito illecitamente rifiuti, speciali e non, derivanti dall’attività di impresa. Nell’officina trovato anche un lavoratore in nero.

Sequestrati l’attività commerciale e un cumulo di rifiuti di circa sette metri quadrati che erano depositati nel seminterrato