Raggiunto il 77 per cento di raccolta differenziata. Dopo la rivoluzione estiva, cominciata il 4 luglio scorso, giornata in cui si annunciava ai cittadini il cambio di calendario di conferimento dei rifiuti. E oggi, l’amministrazione Falanga si ritiene soddisfatta e ringrazia i cittadini per i sacrifici fatti, l’abnegazione adoperata, il rispetto delle regole eseguito. Il dato di oggi è di gran lunga migliore rispetto al dato ereditato, solo il 54 per cento. “Il nuovo calendario, i maggiori controlli e soprattutto il dialogo diretto con i cittadini stanno portando i frutti sperati”. Lo afferma Luigi Belcuore, vicesindaco con delega all’ Ambiente, il primo fra tutti a scommettere in un cambio di rotta che ha portato al successo.

“Abbiamo seminato tantissimo, non è stata una estate facile, i Poggiomarinesi hanno dovuto fare i conti con i naturali disagi iniziali e con regole più rigide ma alla fine l’impegno ha portato i suoi frutti” spiega Belcuore, in linea con il primo cittadino Maurizio Falanga che ringrazia i cittadini raccomandando di ” non abbassare la guardia per continuare insieme a realizzare una Poggiomarino migliore, più rispettosa dell’ ambiente, più vivibile”.