Sono definiti sport minori ma offrono al territorio piccole grandi realtà di aggregazione, sensibilità, socialità. L’assessora  allo Sport  Maria Carillo vuole ringraziare quanti non hanno smesso, nonostante la pandemia ed il periodo storico che ancora viviamo a credere nei miracoli dello sport: ” Sono realtà che ci hanno restituito campioni, talenti non solo sportivi ma di coraggio. E da loro dobbiamo solo imparare” afferma l’assessora al ramo. Tra le realtà sportive che si sono distinte annoveriamo la scuola di danza Gabry Dance del maestro Gabriele Cretoso che ha seguito il percorso di Mariangela Correale. Oggi campionessa e talento poggiomarinese arrivata alla Nazionale italiana paralimpica.  Il Maestro Cretoso è anche firmatario delle linee guida per addetti ai lavori interessati alla danza in carrozzina.

Un plauso doveroso va al Real Poggiomarino che prosegue la sua avventura nel calcio a 5 iscrivendosi al campionato regionale di serie D 2021-2022. Un riconoscimento da parte dell’amministrazione va a Riccardo Lettieri. Il giovanissimo maratoneta della Joy Running che ha portato Poggiomarino a New York correndo la Maratona più famosa d’ America. Inoltre, una nota di merito per l’impegno incessante alla professoressa Filomena Della Gloria. Ha inventato le dirette streaming per arrivare nelle case di tutti. Avvicinando così i cittadini al Tennis da Tavolo oggi giunto in serie C2 e D2. “Assicuriamo il più totale impegno dell’amministrazione per accrescere le strutture del territorio e renderle disponibili per ogni sportivo e sport che si rispetti” conclude il primo cittadino Maurizio Falanga.