A Sassano, nel Salernitano, chiuse le scuole dell’infanzia e primaria dei plessi scolastici della popolosa frazione Silla. Lo stop a causa di una ventina di casi di positività al Covid 19 tra gli alunni. Il sindaco Domenico Rubino, con ordinanza, ha sospeso anche il servizio di refezione scolastica per tutte le scuole di ogni ordine e grado di Sassano. Nel centro agricolo-commerciale del Vallo di Diano attualmente sono oltre venti i casi di positività. Si teme che nelle prossime ore possano aumentare. La situazione è sotto stretto monitoraggio delle autorità sanitarie in attesa dei risultati di altri tamponi. Domani l’Amministrazione comunale con propri fondi ha disposto l’effettuazione di tamponi molecolari per gli alunni delle classi prima, terza e quinta elementare del plesso scolastico della frazione Silla.

«Ci è sembrato quanto mai opportuno far effettuare a tutti gli alunni i tamponi per cercare di tenere sotto controllo la situazione – spiega il sindaco Rubino – e comunque non mi stancherò mai di ribadire sia l’importanza del rispetto delle regole dell’uso delle mascherine sia che soltanto con i vaccini possiamo difenderci dal Covid».