Gli agenti della polizia locale di Napoli sono intervenuti in piazza Museo Nazionale per fermare una persona che si stava procurando lesioni personali con un coltello. Lo ha riferito il Comune in una nota. I poliziotti allertati da un passante della presenza di un ragazzo che si stava procurando lesioni con un coltello. Individuato il soggetto, si sono immediatamente avvicinati tentando di dissuaderlo dal continuare. Il soggetto a quel punto ha gettato via il coltello e gli agenti hanno chiamato il 118. Durante l’attesa dell’autoambulanza la persona ha tentato di nuovo di riappropriarsi dell’arma. Ma hanno dovuto bloccarlo perche’, in forte agitazione, ha tentato di farsi del male battendo la testa sulla strada.

Il personale sanitario, intervenuto, ha preso in carico il ragazzo per accompagnarlo in Ospedale per ulteriori accertamenti sanitari. Il pubblico ministero di turno, avvisato dei fatti, ha disposto il sequestro dell’arma e la custodia degli effetti personali del ragazzo che veniva identificato in un 26enne di nazionalita’ cinese, studente dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli.