I vigili del fuoco hanno localizzato, grazie ai cani molecolari, il punto esatto delle macerie dove si trovano i due anziani rimasti intrappolati nel crollo della palazzina di San Felice a Cancello, nel Casertano. Avvertite delle urla di richiamo, forse di una donna, provenienti dalle macerie. Entro poco tempo si spera di poter estrarre i dispersi. Stanno scavando da stamattina all’alba, anche con le mani, i vigili del fuoco impegnati a Cancello Scalo, frazione del comune di San Felice a Cancello (Caserta). Sono le operazioni di soccorso per estrarre dalle macerie due persone risultate disperse durante il crollo di una palazzina di due piani.

Sul posto sono intervenute immediatamente due squadre dei Vigili del Fuoco. Ci sono il nucleo Cinofili ed il nucleo movimento terra provenienti dalla sede centrale del Comando e una squadra proveniente dal distaccamento di Marcianise. Inoltre sta arrivando anche una squadra U.S.A.R. (Urban Search And Rescue), specializzata nelle ricerche di persone disperse sotto le macerie.