Un bilancio corposo quello stilato al termine del servizio di controllo del territorio svolto nel vesuviano dai Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata. Tre arrestati e 7 denunciati tra le centinaia di persone identificate. E poi decine di perquisizioni, posti di controllo e ispezioni alle attività commerciali. In manette per detenzione di droga a fini di spaccio un incensurato 53enne di Ottaviano. Durante una perquisizione domiciliare lo hanno trovato in possesso di 1 chilo e mezzo di marijuana, 1 katana di oltre 90 cm. E ancora una pistola a salve e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Sottoposto ai domiciliari è ora in attesa di giudizio.

Sempre a Ottaviano non ha ancora compiuto 16 anni il giovane centauro che all’alt dei Carabinieri ha accelerato dando vita ad un lungo inseguimento, poi terminato con una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Il veicolo non era assicurato.