fbpx
Home Articoli in Evidenza Ottaviano, dolore per Alessandro e Riccardo: amici di boxe con futuro da...

Ottaviano, dolore per Alessandro e Riccardo: amici di boxe con futuro da veterinario e imprenditore

Alessandro Boccia e Riccardo Iervolino erano due ragazzi molto popolari a Ottaviano. Due sportivi con molteplici interessi, ma accomunati dalla pratica della boxe. Entrambi stavano erano avviati a seguire le orme dei padri. Alessandro studiava all’università, per conseguire la laurea in Veterinaria. Il padre, infatti, Alfredo Boccia, è un conosciuto e apprezzato veterinario dell’Asl. Seguiva le orme del padre anche Riccardo, figlio di un imprenditore nel settore tessile. Riccardo aveva conseguito il diploma dell’istituto Alberghiero. Ma ora lavorava nell’azienda di San Giuseppe Vesuviano di suo padre. È di San Giuseppe Vesuviano anche la ragazza ricoverata in codice giallo all’ospedale di Frattamaggiore. Mentre, la giovane in prognosi riservata al Cardarelli è anch’essa di Ottaviano.

Loro pure sono ventenni e per entrambe le famiglie e l’intera comunità di Ottaviano e di San Giuseppe Vesuviano sono in trepidazione. Più drammatico lo strazio dei familiari di Riccardo e Alessandro. Sotto casa della famiglia Iervolino, in via Ferrovia dello Stato, ieri si sono radunati tutti gli amici, increduli, sotto choc per l’agghiacciante notizia che è passata di casa in casa. Chiusa, invece, la casa dei familiari di Alessandro, in via Mozzillo. Tutta Ottaviano è a lutto.