Ha riportato una frattura e diverse ammaccature oltre ad un profondo stato di choc da cui non è ancora uscita. Questa mattina le dimissioni per una delle due ragazze rimaste feriti nell’incidente di sabato notte a Casavatore. Un sinistro in cui sono morti due giovani di Ottaviano, Alessandro Boccia e Riccardo Iervolino, di appena 24 anni. Le due fidanzate sono finite in ospedale, una più grave si trova al Cardarelli di Napoli ma non sarebbe in pericolo di vita.

Stamane le dimissioni per l’altra ragazza, quella con ferite meno profondo e ricoverata inizialmente all’ospedale di Frattamaggiore. Secondo quanto si apprende non sa ancora del decesso del fidanzato e del suo amico e lo stato di choc non le avrebbe consentito ancora di realizzare la tragedia accaduta.