Porta la droga in carcere al compagno detenuto, nascondendola nelle parti intime. Una donna napoletana è stata sorpresa dagli agenti della Polizia Penitenziaria nella casa circondariale di Ariano Irpino. La signora aveva occultato nella vagina un involucro con alcuni grammi di hashish. I poliziotti penitenziari hanno sorpreso la donna e il compagno mentre si passavano di mano la sostanza stupefacente nel corso di un colloquio. Per entrambi è scattata la denuncia. La droga è stata sottoposta a sequestro.

Nel carcere di Ariano Irpino, qualche giorno fa, della sostanza stupefacente è stata lanciata da un drone.