Come provvedimento per contrastare il mercato illecito delle ambulanze private, la Direzione dell’Ospedale del Mare di Napoli ha invitato ufficialmente una nota. Tramite disposizione di servizio firmata in data 3 novembre 2021, i responsabili della sicurezza ed i coordinatori infermieristici alla massima vigilanza riguarda gli ingressi da parte di personale non autorizzato.

“Si tratta di un provvedimento importante nell’ambito della lotta alle illegalità che affliggono le strutture ospedaliere. In virtù di quanto è venuta a galla in questi mesi, anche attraverso indagini giudiziarie, chiediamo a tutte le aziende ospedaliere del territorio di adottare il medesimo provvedimento. Al fine di contrastare il fenomeno delle ambulanze private vigilando sugli ingressi negli ospedali. Nonostante le denunce e gli arresti che ci sono stati, a cui si è arrivati grazie anche al nostro operato che ha acceso un enorme faro sul mercato monopolistico gestito in maniera criminale della Croce S. Pio, continuiamo a ricevere segnalazioni fotografiche di alcuni soggetti legati a tale associazione che girano ancora per le corsie degli ospedali e all’esterno dei padiglioni”.

Chiediamo alle Autorità di verificare queste denunce  e di prendere provvedimenti in merito”. Lo  ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che ha ricevuto nuove segnalazioni fotografiche.