Il gruppo Adler, leader globale nella componentistica automotive, ha comunicato il closing dell’acquisizione di Faurecia Acoustics and Soft Trims (Ast). Faurecia Ast opera in Europa, con attività industriali svolte principalmente in stabilimenti situati in Francia. Qui impiega quasi mille persone nei quattro siti produttivi per un totale di circa 1.800 dipendenti e 270 milioni di euro di fatturato. Con questa acquisizione, annunciata lo scorso febbraio e appena conclusa, Adler Pelzer Group si conferma leader mondiale nel settore dell’acustica automobilistica.

«Si tratta della terza acquisizione che siamo riusciti a chiudere in tempo di pandemia», racconta Paolo Scudieri, presidente di Adler-Pelzer Group. «La crisi ci ha permesso di cogliere alcune occasioni di crescita che in una situazione normale non si sarebbero presentate così presto. La crisi ha spinto l’industria a riorganizzarsi e noi, per fortuna, eravamo preparati per cogliere l’occasione».