Home Attualità Economia Grand’Etè a Pompei resta aperto, il Tar sconfessa il Comune: salvi gli...

Grand’Etè a Pompei resta aperto, il Tar sconfessa il Comune: salvi gli 80 lavoratori

Sospiro di sollievo per gli 80 dipendenti ex Auchan che ora lavorano per il centro commerciale Grand’Etè, “Porte di Pompei”. Il Tar ha sospeso il provvedimento emesso dal Comune di Pompei, riservandosi poi di esprimersi nel merito. Quindi, per il momento, il nuovo gruppo continua ad operare con grande soddisfazione per le maestranze. Tre giorni fa avevano protestato davanti al Comune della città mariana che aveva sospeso le attività per problemi burocratici. Si attenderà, quindi, che il Tribunale amministrativo stabilisca chi ha ragione.

Il gruppo di grande distribuzione o il Comune che ha ritenuto illegittima la documentazione presentata e riscontrato l’assenza di autorizzazioni.

Posting....
Exit mobile version