Questa mattina, i carabinieri della sezione radiomobile di Marcianise, in provincia di Caserta, hanno arrestato due giovani ucraini, di 28 e 30 anni. Sono residenti a San Nicola La Strada. I due devono rispondere di furto per aver rubato cavi di rame nel teatro Comunale di Caivano, nel Napoletano. Li hanno bloccati i militari mentre percorrevano la strada provinciale 336, a Marcianise. Durante la perquisizione della Fiat 500L a bordo della quale viaggiavano, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato non solo il materiale rubato, circa 370 chilogrammi di cavi, ma anche gli attrezzi usati per forzare il cancello e il taglio dei cavi stessi.

Tratti in arresto, i due ucraini sono adesso presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano, in attesa del giudizio direttissimo.