A livello nazionale negli ultimi anni è aumentata la percentuale di ladri italiani. Seguono albanesi, romeni, georgiani, marocchini, serbi, montenegrini e croati. Particolare attenzione è data ai furti notturni. I carabinieri in prima linea nella lotta con servizi a largo raggio, fortunatamente sempre più spesso riescono ad intervenire evitando o limitandone le conseguenze per le vittime e arrestando i colpevoli in flagranza di reato. A Ercolano i militari della stazione di Portici e della sezione radiomobile della locale compagnia, hanno arrestato proprio un topo d’appartamento per furto aggravato.

Un 43enne napoletano, Massimo Esposito, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è sorpreso e arrestato mentre insieme ad altri complici stava rubando un quad ed una moto parcheggiati in un box privato nel “parco Edera” di via Cegnacolo. Gli agenti hanno notato, infatti, dei movimenti sospetti e preventivamente sono intervenuti.

I ladri hanno tentato la fuga ma il 43enne è stato prontamente bloccato. Sequestrati gli arnesi da scasso di cui Esposito era in possesso. I veicoli sono stati restituii al legittimo proprietario. Le indagini per l’individuazione dei complici, sono in corso. Massimo Esposito è, invece, in attesa di giudizio.