fbpx
Home Articoli in Evidenza Fuga sulla Statale a Nola, padre e figlio scappano e prendono a...

Fuga sulla Statale a Nola, padre e figlio scappano e prendono a pugni gli agenti

Fermati da una Pattuglia della Polizia Stradale sulla Statale 7bis Villa Literno-Nola questo pomeriggio, padre e figlio anni sono fuggiti. Poi, raggiunti dai poliziotti li hanno aggrediti a pugni. I due, di 51 e 20 anni, residenti in provincia di Avellino, sono finiti arrestati processati per direttissima. Per loro è disposto l’ obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. A difenderli l’avvocato Federico Bonagura del Foro di Nola. Dopo l’inseguimento vistosi bloccato, il conducente ha aggredito l’agente. Nel frattempo aveva estratto le chiavi dal blocco di accensione della Polo, afferrandolo per il collo e colpendolo con pugni al volto. Dal lato passeggero scendeva un secondo uomo che bloccava l’agente alle spalle.

L’altro agente, messa in sicurezza l’auto di servizio, non senza difficoltà riusciva insieme al collega dopo una colluttazione ad immobilizzare i due che, con l’ausilio di una volante del Commissariato di Nola arrivata nel frattempo sul posto, venivano condotti in caserma.