Primi sequestri di botti illegali a poco più di un mese dalla notte di San Silvestro. A Villaricca i Carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno denunciato un incensurato 62enne del posto per detenzione illegale di materie esplodenti. Primi sequestri di botti illegali a poco più di un mese dalla notte di San Silvestro. A Villaricca i Carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno denunciato un incensurato 62enne del posto per detenzione illegale di materie esplodenti.

Insomma, Napoli e provincia si preparano già per il Capodanno con i botti killer. Vere e proprie bombe che ogni hanno provocano purtroppo eventi drammatici.