L’agenzia europea per i medicinali Ema ha raccomandato di concedere un’estensione dell’indicazione per il vaccino Covid di Pfizer-BioNtech per includere l’uso per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.  Il vaccino è già approvato per l’uso in adulti e bambini di età 12 e oltre. Si legge in una nota dell’Ema. La Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco è convocata la prossima settimana, dall’1 al 3 dicembre. All’ordine del giorno anche la valutazione della pronuncia dell’Ema sulla vaccinazione anti-Covid per la fascia pediatrica 5-11 anni. Intanto secondo una circolare del Ministero della Salute pubblicata oggi, a partire dal primo dicembre 2021 “è raccomandata la somministrazione di una dose di vaccino a mRNA. Come richiamo (booster) di un ciclo vaccinale primario, anche ai soggetti di età pari o superiore a 18 anni”.

“Nei dosaggi allo scopo autorizzati, indipendentemente dal vaccino utilizzato per il ciclo primario. Purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno cinque mesi (150 giorni) dal completamento dello stesso”.