I carabinieri della sezione operativa di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Eugenio Salvatore Ricciardi (cl. 98) e Armando Iorio (cl. 89). Entrambi già noti alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione li hanno trovati in possesso di 51 dosi di crack, 60 di cocaina, 15 stecchette di hashish e 3 bustine di marijuana. Anche denaro contante, oltre 1800 euro in banconote di piccolo taglio ritenute provento illecito. Finiti in manette, Ricciardi è stato tradotto al carcere di Poggioreale mentre Iorio sottoposto ai domiciliari. Sono ora in attesa di giudizio.

Ennesimo arresto di pusher nella tra Brusciano e la Cisternina dove gli spacciatori arrivano da diverse zone. In questo i due arrestati sono giunti dall’area casertana. Qui i carabinieri li hanno beccati e bloccati con ogni tipo di droga.