«Vaccino Pfizer ok per i bambini tra 5 e 11 anni»: un comitato consultivo chiave della Food and Drug Administration americana ha votato in modo schiacciante per raccomandare l’uso del vaccino contro il coronavirus di Pfizer-BioNTech nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni, avvicinando il vaccino a circa 28 milioni di bambini. Le dosi potrebbero essere offerti già dalla prossima settimana.

La dose per i bambini piccoli è un terzo di quella raccomandata per gli over 12 anni. Le raccomandazioni del comitato sull’eventuale autorizzazione dei vaccini non sono vincolanti, ma la Fda in genere le segue nei giorni successivi al voto. Passerà la questione al CDC, che ha un proprio gruppo di esperti programmato per valutare la prossima settimana. Gli esperti esterni della Fda hanno votato dopo che i regolatori hanno sostenuto che migliaia di bambini di età compresa tra 5 e 11 anni sono stati ricoverati in ospedale con Covid 19 e quasi 100 sono morti nel corso della pandemia. Diciassette membri del comitato hanno votato a favore della dose pediatrica; uno si è astenuto.