I Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno controllato un uomo in via Stella Maris a Giugliano. Era in possesso di un pacco appena ricevuto da un corriere contenente un flacone da 1 litro di “Gbl”. Si tratta di una sostanza comunemente conosciuta come “droga dello stupro”. A.B., 52enne di Giugliano, è finito in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.