Il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha annuncia sui social il piano per la terza dose del vaccino: «In Campania – ha detto nella tradizionale diretta Facebook del venerdì – faremo contemporaneamente la terza dose alle persone fragili e al personale sanitario tutto. Non seguiremo una scala temporale, si farà contemporaneamente tutto». La capacità di vaccinazione della macchina sanitaria regionale è ormai collaudata: «Eravamo arrivati a 70mila vaccinazioni al giorno, oggi siamo a 17mila. Possiamo fare tranquillamente contemporaneamente la vaccinazione di fragili, anziani e personale sanitario. E così faremo».

Del resto, se è vero che i dati relativi al Covid in Campania sono «tranquillizzanti», «non mi piacciono i dati sulle seconde dosi – ha aggiunto De Luca – Ci sono solo 3,6 milioni di cittadini che hanno ricevuto la seconda dose e non va bene. Dovremo aspettare il mese di ottobre sia perché avremo le scuole aperte da un mese e mezzo sia perché dobbiamo vedere cosa succede dopo il 15 ottobre e le scadenze per il green pass. Ma ribadisco il mio appello, vaccinatevi».