Un trapianto di cornea eseguito all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (Napoli) ha restituito la vista a una donna peruviana di 38 anni, nata a Lima. Da bambina, a causa di una grave infezione agli occhi, ha perso completamente la vista. Grazie a una catena di solidarietà di una rete di medici, una volta arrivata in Italia e si è sottoposta all’intervento chirurgico nell’ospedale di Pozzuoli, nel reparto di oculistica diretto da Mario Sbordone.

«Per noi che lavoriamo per il Sistema sanitario pubblico ciò che conta è il benessere del paziente, a prescindere dalla nazionalità, dalla condizione di provenienza e dalla tipologia di malattia», spiega Antonio d’Amore, direttore generale della Asl Napoli 2 Nord. Secondo cui «episodi come questi ci ricordano la missione che è alla base della scelta della professione medica e ci evidenziano quanto sia prezioso per tutti noi il Sistema sanitario nazionale. La sanità pubblica è un bene che ciascuno di noi deve tutelare con la massima attenzione».