Il nonno più longevo finisce nel mirino dei finti carabinieri. I banditi hanno bussato alla porta di casa di un 99enne, spacciandosi per militari. Poi hanno scaraventato l’anziano a terra e si sono impossessati di 1200 euro in contanti, denaro trovato in un cassetto della camera da letto. A Calvi Risorta nel Casertano è stato dato l’allarme, e uno dei presunti rapinatori già arrestato dai veri carabinieri.

In manette un 27enne, bloccato nel piazzale di un vicino centro commerciale. Inutilmente ha tentato di disfarsi della refurtiva poi restituita alla vittima. Il complice si è dato alla fuga.