Ritornano i furti a Pompei. Il personale della Soprintendenza presso il Parco Archeologico ha constatato che ignoti, tra il 30 settembre e il 4 ottobre hanno rubato un chiusino in marmo di forma circolare e del diametro di 20 cm. Il chiusino era posto all’interno della “Domus di Sirico”, ubicata al Regio VII insula 1 civico 25 ambiente n. 24. L’area è accessibile al pubblico e interessata recentemente da lavori di restauro.

Si tratta, viene sottolineato dalla Soprintendenza, di un’area accessibile al pubblico e interessata recentemente da lavori di restauro. Sull’accaduto sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della Stazione di Pompei.