“Fortunatamente non si sono registrati feriti sul treno Eav della linea Cumana uscito addirittura dai binari mentre raggiungeva la stazione di Montesanto coi passeggeri costretti ad una evacuazione di fortuna. Si e’ verificato quello che tecnicamente si chiama ‘svio’, un evento particolarmente grave – ed indice di una situazione di logoramento meccanico – perche’ verificatosi a bassa velocita’. Ancora piu’ grave, pero’, e’ l’atteggiamento di Eav che ha cercato di nascondere la verita’ parlando sul proprio sito ufficiale di un semplice problema tecnico che avrebbe “portato il primo asse di un treno ad incastrarsi sugli scambi”. Lo afferma sui suoi profili social, Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore cittadino della Lega a Napoli.

“A questo punto ci aspettiamo che si faccia immediata chiarezza sulle ragioni tecniche di un evento che, in altre condizioni di tempo e di servizio, avrebbe potuto avere effetti devastanti. Con la sicurezza dei passeggeri non si scherza, ancora di piu’ quando parliamo di denaro e di servizio pubblico” conclude Nappi.