Un arresto dopo l’altro, i Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna continuano il contrasto allo spaccio di stupefacenti nei comuni della provincia a nord est del capoluogo.
Questa volta a fare da scenario è Via Paolo Borsellino, nel complesso popolare “ex lege 219” di Brusciano. Giovanni Prato, 44enne di Pomigliano e già noto alle ffoo, era in strada. Quando i militari della sezione operativa lo hanno perquisito, nelle sue tasche sono state trovate 3 varierà di droga: 21 dosi di cocaina, 5 di marijuana e 8 stecchette di hashish.

Non manca il denaro contante, 695 euro, somma ritenuta provento illecito.
Prato è ora in carcere, in attesa di essere giudicato per detenzione di droga a fini di spaccio.