Un 45enne di San Felice a Cancello (Caserta) è finito in arresto ad opera dei Carabinieri per aver smontato un dosso artificiale “rallenta-traffico” da una strada a Paolisi (Benevento). Sul posto, all’incrocio tra via Agnelli e via Faenza, sono intervenuti i militari della stazione di Arpaia. I militari sono intervenuti allertati da una segnalazione telefonica giunta alla centrale operativa del Comando dei Carabinieri di Montesarchio.

I militari hanno sorpreso il 45enne mentre era ancora intento a smontare un dosso artificiale delle dimensioni di circa 3 metri per 1, utilizzando un piede di porco. Poco prima, l’uomo ne aveva già smontato un altro identico. Ed era pronto a caricarli entrambi sulla sua auto, parcheggiata poco distante. L’uomo portato in caserma, dichiarato di arresto per il reato di furto aggravato e posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione. Ora è in attesa del rito direttissimo. Il piede di porco è sotto sequestro, mentre il dosso asportato è finito restituito all’Amministrazione comunale di Paolisi.