Notano due persone litigare in strada e quando si avvicinano per chiedere il motivo della controversia, apprendono che uno dei due aveva violato l’isolamento fiduciario, in quanto la figlia era risultata positiva al Covid. Per questo motivo a Torre Annunziata (Napoli) un uomo di 38 anni, e’ finito denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorita’ sanitaria: era uno dei due soggetti trovati a litigare a corso Vittorio Emanuele. E’ quanto verificatosi nel corso di un piu’ ampio servizio straordinario di controllo del territorio attuato dagli agenti del locale commissariato con il supporto del reparto prevenzione crimine Campania tra via Roma, via Pastore, via D’Angio’ e piazza Imbriani.

Nel corso delle attività identificate 83 persone, di cui 21 con precedenti di polizia, controllati 51 veicoli e contestata una violazione del codice della strada per divieto di sosta nello spazio riservato ai veicoli delle forze di polizia.