Federico Salvatore, 62 anni, il cantautore napoletano diventato famoso per il brano ‘Azz..’, venduto in 700mila copie, nel 1995, e’ ricoverato all’Ospedale del Mare di Napoli dopo una emorragia cerebrale. Le sue condizioni di salute sono riservate. L’artista aveva di recente annunciato un nuovo disco, ‘Azz 25 anni dopo’, in uscita il 17 settembre scorso in coincidenza con il suo compleanno, data poi da lui fatta slittare. Il disco e’ affiancato a una miniserie pubblicata sul suo canale ufficiale YouTube. Via Facebook, poi, le precisazioni della moglie. “Sono Flavia D’Alessio, moglie di Federico Salvatore. In virtu’ delle tante notizie (tra vere e false che stanno girando) ci tenevo io in prima persona ad informarvi dell’accaduo”, scrive. “Non e’ un momento semplice, ma nessuno, ora, puo’ fare diagnosi certe e definitive. Federico ora e’ sotto osservazione ed e’ sottoposto a una serie di accertamenti. Da sua compagna di vita e da madre dei suoi figli, sto cercando di contenere piu’ possibile il grande dolore che provo, di rimanere lucida e di gestire i nostri ragazzi, tranquillizzandoli e dicendo loro la verita’: il papa’ e’ affidato alle cure di ottimi medici”.

“Un appello alla stampa: nessuno nega la liberta’ e il dovere di informazione ma abbiate cura anche delle persone. So bene quanto sia grande l’amore che circonda Federico, lo vivo da vent’anni. E so bene quanta preoccupazione ci sia per lui da parte dei suoi fans, che lo seguono da sempre. E, quindi, quanto sia forte la voglia di sapere. Vi aggiornero’, sperando che al posto mio, ci sia proprio lui a raccontarvi quello che e’ successo”, conclude il post.