Parco Petagna a Casalnuovo, c’è lo sgombero di 31 famiglie che vivono nella scala B. Secondo i tecnici che hanno richiesto il provvedimento, potrebbe esserci possibili lesioni ai pilastri del caseggiato B. Sul posto personale della polizia locale e della polizia di Stato, anche personale della Croce rossa per assistere le persone costrette frettolosamente ad abbandonare gli appartamenti. Ovviamente diverse famiglie hanno trovato ospitalità presso parenti e conoscenti, mentre alcune hanno trascorso la notte in una struttura alberghiera della zona. Stamani riprenderanno le verifiche per riuscire a comprendere l’entità delle lesioni riportate dai pilastri. Prima che le autorità decidessero lo sgombero dell’intero lotto B (negozi compresi), l’ufficio tecnico comunale aveva dato indicazioni di abbattere un muro dei garage per aprire un varco su via Virnicchi, in modo da permettere alle auto che si trovavano all’interno del Parco di uscire.

Naturalmente gli appartamenti della scala B saranno sorvegliati per l’intera notte, al fine di evitare l’azione dei soliti sciacalli, che approfittando dell’assenza dei conduttori potrebbero fare razzia in piena tranquillità.