Domani i Ris dei Carabinieri faranno un sopralluogo nell’appartamento di via Giura, da cui e’ caduta Dora Lagreca, la donna di 30 anni, morta a Potenza nella notte tra venerdi’ e sabato scorso. Lo si e’ appreso in serata a Potenza. Il sopralluogo servira’ a raccogliere elementi utili a stabilire con certezza cosa e’ avvenuto prima della morte della donna. Intanto sara’ eseguita domani mattina, all’ospedale San Carlo di Potenza, l’autopsia di Dora.

L’iscrizione del fidanzato, Antonio Capasso, nel registro degli indagati per istigazione al suicidio e’ “un atto dovuto” per permettere agli investigatori di compiere una serie di accertamenti e all’indagato di nominare un perito di parte che partecipera’ all’autopsia.