Dopo un mese si registra un’altra vittima del Covid-19 in Irpinia. È deceduto questa mattina, in una stanza di isolamento dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, un paziente di 51 anni di nazionalità rumena residente a Lauro (Avellino). L’uomo era ricoverato dal 16 ottobre scorso in terapia subintensiva dell’area Covid dell’Unità operativa di Malattie Infettive. Nella serata di ieri le sue condizioni si sono aggravate e lo hanno trasferito in terapia intensiva.

L’uomo non aveva patologie, ma non si conosce se fosse vaccinato o meno. Intanto nell’area Covid dell’Unità operativa di Malattie Infettive dell’Azienda ospedaliera Moscati sono ricoverati 9 pazienti.