Proseguono i controlli interforze in città. Soprattutto per quanto riguarda la verifica del rispetto delle norme relative all’utilizzo del green pass. L’esibizione di tale attestato laddove è prescritto costituisce un ulteriore deterrente alla diffusione del Coronavirus. Sono così state rafforzate le attività di controllo nelle aree cittadine maggiormente frequentate e a rischio di assembramenti, soprattutto nel tardo pomeriggio e nel corso della movida.

Inoltre l’attenzione è stata rivolta al controllo degli esercizi pubblici e dei distributori automatici del capoluogo per evitare il consumo di alcolici oltre l’orario consentito e la distribuzione di tali bevande a minori. Sono state controllate 6.485 persone; 3.951 veicoli; 1.096 esercizi pubblici; e sanzionate tre persone permancato uso mascherina.