Il ministro Giovannini ha firmato il decreto che ripartisce il fondo complementare al PNRR (Decreto 363/2021) per circa 1,5 miliardi per la messa in sicurezza ed il potenziamento delle ferrovie regionali. Di questi fondi oltre un terzo (546 milioni) “sono destinati alla Regione Campania e precisamente ad Eav che ha presentato, grazie alla Direzione Mobilita’ ed alla fattiva spinta del consigliere delegato ai Trasporti Luca Cascone, progetti importanti e strategici, in particolare per il futuro delle linee vesuviane”. Lo rende noto l’ufficio stampa dell’Ente autonomo Volturno, precisando la ripartizione delle risorse: 170 milioni per l’adeguamento tecnologico e sicurezza delle gallerie; 120 milioni per l’Intelligent Traffic System; 80 milioni per il potenziamento della tratta Castellammare / Sorrento; 176 milioni per il rinnovo del parco rotabile.

“Si tratta di opere che determineranno finalmente un volto moderno alla infrastruttura ferroviaria esistente con conseguenti vantaggi per la circolazione e gli utenti. A breve partiranno le gare e le opere dovranno essere completate entro il 2026”, conclude la nota.