I finanzieri hanno scoperto, a Sarno, nel Salernitano, una vasta piantagione di cannabis nascosta all’interno di una serra. Durante controlli mirati, nel passare a setaccio alcuni terreni, i militari erano stati insospettiti dall’odore acre proveniente da un tendone. All’interno, numerose piante di marijuana, gia’ in avanzato stato di maturazione e con notevoli infiorescenze, per circa 45 chili di sostanza.

Eseguite anche delle perquisizioni presso l’abitazione del gestore della serra, scoprendo due fucili da caccia con cartucce detenuti senza autorizzazione e quindi sottoposti a sequestro. Denunciato, l’uomo, 66 anni, dovra’ ora rispondere di coltivazione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi.