Tra venerdì e sabato gli agenti del Commissariato di Nola hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Nola, Marigliano, Saviano, Cicciano e Cimitile. Nel corso dell’attività identificate 240 persone di cui 43 con precedenti di polizia. Controllati 19 esercizi commerciali e sanzionate due sale scommesse in via Roma a Cimitile e piazzetta Troisi a Cicciano, una poiché il preposto era privo della certificazione verde Covid-19 (il green pass) e l’altra perché alla conduzione dell’attività non era presente né il titolare di licenza né eventuali preposti. Inoltre, i poliziotti hanno effettuato un controllo in via Roccarainola a Cicciano presso l’abitazione di una persona trovata in possesso di un involucro contenente 1,5 grammi circa di marijuana. Sanzionata amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Infine gli operatori, nel transitare in corso Umberto a Marigliano, hanno trovato un 18enne di Marigliano in possesso di uno sfollagente telescopico in acciaio e l’hanno denunciato per porto di armi o oggetti atti ad offendere.