Potrebbe abbassarsi ancora l’età dei vaccinati contro il Covid. L’azienda tedesca Biontech, che ha sviluppato insieme con l’americana Pfizer il vaccino Comirnaty contro il coronavirus, chiederà l’approvazione per la somministrazione del siero anche ai bambini tra i 5 e gli 11 anni. Lo ha detto a Der Spiegel l’ad Ozlem Tureci, anticipando che «nelle prossime settimane sottoporremo i risultati del nostro studio sui bambini dai 5 agli 11 anni alle autorità chiederemo l’approvazione per questo vaccino per questa fascia di età anche qui in Europa».

La Tureci ha spiegato che la casa farmaceutica con sede a Magonza ha avviato la produzione del vaccino per i bambini, che sarà lo stesso di quello somministrato agli adulti, ma in dosi ridotte.