“Io farò la terza, la quarta, la quinta ed anche la sesta dose, se sarà necessario”. Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo e Luca, rispondendo oggi alla domanda di un giornalista che chiedeva di sapere se la Regione Campania è pronta, se fosse necessario, a somministrare la terza dose di vaccino. Lo farei, ha proseguito De Luca, “per dimostrare che il vaccino è sicuro nella misura in cui sono sicuri tutti gli altri medicinali”.

Per la terza dose “organizzativamente ci stiamo già preparando- ha detto ancora – intanto perché abbiamo delle scadenze inevitabili e la prima riguarda il personale sanitario. Chi si è vaccinato a gennaio avrà ora delle difese immunitarie più basse”.