Il male di vivere colpisce ancora in Irpinia. Una donna di 52 anni si è suicidata all’interno della sua abitazione a Gesualdo. È stato il marito a fare la drammatica scoperta. L’uomo ha subito allertato i soccorsi, ma il cuore della donna aveva ormai cessato di battere. Lascia una figlia. Choc in paese per quanto accaduto.

Nessuno, tra amministratori e cittadini riesce a darsi una spiegazione sulla tragedia. La salma, dopo l’esame esterno da parte del medico legale, è stata liberata.