“Francesco Giordano, 45 anni è il nuovo Assessore al Bilancio, Tributi, Commercio e attività produttive, Rapporti con enti esterni, Digitalizzazione dell’Ente, Fondi Europei e regionali, Trasparenza, Personale, Aziende partecipate”. Lo ha annunciato Salvatore Di Sarno (nella foto con il neoassessore), sindaco di Somma Vesuviana. Commercialista, 45 anni, sposato e padre di due figli, Giordano è stato Controllore giudiziario presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, curatore Fallimentare presso i tribunali di Nola, Torre Annunziata, Napoli Nord – Acerra, Commissario Giudiziale presso il Tribunale di Torre Annunziata.

“Pensiamo a sostegni per persone in difficoltà. La nomina del nuovo assessore al Bilancio è una nomina, tecnica, voluta da me. Giordano darà il giusto contributo alla crescita del paese. Ragioneremo soprattutto sulle fasce dette deboli – ha continuato Di Sarno – e che sono maggiormente a rischio nel dopo pandemia. Ricordiamo ai cittadini che questa pandemia non è ancora terminata. Noi lavoriamo nel tentativo di migliorare la qualità della vita della nostra città”.

L’insediamento del nuovo assessore. “Voglio precisare da subito che il mio sarà un incarico teso al forte senso di responsabilità e alla gestione della situazione economica generata dalla pandemia. Dunque metteremo in campo politiche per le attività commerciali – ha dichiarato Francesco Giordano, nuovo Assessore al Bilancio del Comune di Somma Vesuviana – e famiglie colpite dalla crisi economica. Cercheremo di trovare le risorse per loro. Voglio dare un contributo di grande serietà e di affetto perché mi sento figlio di questo territorio”.