Con una tronchese nascosta nella borsetta rimuoveva le placche antitaccheggio, una 40enne è stata sorpresa a rubare abiti in un centro commerciale di Atripalda. Una pattuglia dei Carabinieri del posto è intervenuta presso il negozio dove era stata segnalata la presenza di una donna sorpresa a rubare vari capi di abbigliamento. I militari hanno identificato la 40enne di Avellino che, dopo aver rimosso con una tronchese le placche antitaccheggio, aveva occultato la refurtiva all’interno di una borsa, al fine di eludere i controlli all’uscita del negozio.

La 40enne, già gravata da precedenti di polizia, è stata dunque denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuta responsabile del reato di furto aggravato.