“I sindaci di Giugliano, Nicola Pirozzi, ed Acerra, Raffaele Lettieri Sindaco di Acerra stanno protestando con forza contro la decisione di portare nell’area metropolitana di Napoli i rifiuti di Roma, 150 tonnellate al giorno fino a dicembre. Io sono con loro. E dichiaro subito che, se ci saranno manifestazioni o proteste, sarò in prima linea con la fascia tricolore accanto ai sindaci e ai cittadini. Il nostro territorio ha bisogno di bonifiche e di una lotta costante ai roghi e agli sversamenti abusivi, non di altri rifiuti”. A dirlo il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso.

Il primo cittadino aggiunge: “Scellerata è la scelta di Luigi de Magistris, che dimentica che la Città Metropolitana non è un affare privato o una questione solo napoletana, ma una istituzione che deve rappresentare e tutelare 92 Comuni e milioni di cittadini. La Città Metropolitana deve recuperare una sua centralità, un suo ruolo strategico, come sottolineato anche da Catello Maresca quando venne a parlarne proprio al Palazzo Mediceo di Ottaviano”.